Galleria d’Arte ##30

Il quadrato nero Kazimir Malevich

Quadrato nero 1915 di Kazimir Malevic

“Questo disegno avrà un’importanza enorme per la pittura. Rappresenta un quadrato nero, l’embrione di tutte le possibilità che nel loro sviluppo acquistano una forza sorprendente.
E’ il progenitore del cubo e della sfera, e la sua dissociazione apporterà un contributo culturale fondamentale alla pittura….”
Lettera di Malevich a Matyushin

Malevich fu imprigionato da Stalin poco tempo dopo aver dipinto il quadrato nero.  Stalin fece di tutto per distruggere il quadro. Quel quadrato e ciò che rappresentava era in controtendenza con i dogmi dell’arte Russa del regime Stalinista.

Un banalissimo quadrato nero.

A volte la banalità ha un significato maggiore della razionalità

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: