Frammenti di vita #33

Ciao Casa…
Torno a Milano a combattere col mondo..
Grazie della tranquillita’ che mi hai regalato..
Ci vedremo al prossimo natale…
Forse…

“Che vento che tira
taglia il respiro spinge un po’ in là
forse ci vuol cambiare
mi sa che non ce la farà
Mi riesci a sentire
in questo rumore?
Vieni un po’ qua
fammi sentire il mare
al centro di questa città
Tu sai che ciò che so
sai la vita che ho
riparati un po’
forse ti piove dentro
usa la casa che ho
Fino a che
tutte le strade portano a te
lascia che piova pure
prendiamo il sole che c’è
Fino a che
tutte le strade portano a te
non ci si può sbagliare
prendiamo il tempo che c’è…”

6 thoughts on “Frammenti di vita #33

  1. “….Il mondo non gira, almeno non come volevi tu, come ci avevan detto…
    quando era buona un’idea…
    Tu che sei ciò che sei, che non cambierai mai
    promettimi che, ci sarà sempre un posto…. che tieni caldo per me…”

    Non cambiare…al massimo, migliorati un po’. 🙂
    Ti abbraccio forte…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: