Frammenti di vita #12

Cellulare letto Rosso

 

In un pomeriggio qualunque, Annalisa messaggiava con il suo cellulare seduta vicino alla spalliera del suo morbido letto. Di fianco a lei c’ero io che cercavo di procurare una connessione internet al suo malandato pc.
Dopo esserci riuscito, Annalisa buttò un occhio e mi domandò:
–       Come hai fatto? –
–       Ho condiviso la connessione del cellulare… –
–       … e… come hai fatto… a farli connettere? –
A quel punto mi girai e la vidi intenta a scrivere un messaggio. La sua attenzione verso di me era calata drasticamente. Era, odiosamente, solita far così. Quindi…
–       Beh Anna… Ho preso il tuo pc e ho mandato un invito a cena al mio cellulare… –
Anna continuava a scrivere, tutta concentrata.
–       Poi, la sera stessa sono usciti… –
Anna non accennava a interrompermi. Aveva sconnesso il suo cervello.
–       …eh, si son piaciuti… da cosa nasce cosa… –
Mi avvicinai a lei.
–       e son finiti a condividere la connessione! –
Anna si girò. Mi guardò.
–       Che hai detto? –
–       SEI SEMPRE LA SOLITA! PARLO E TU NON MI ASCOLTI! –

One thought on “Frammenti di vita #12

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: